domenica 28 ottobre 2012

Dolcetti

Sabato scorso, con alcune delle mie "coinquiline" di Villa Crocette, ci siamo ritrovate a Vicenza  per visitare insieme Abilmente 2012.
Qui ci siamo lustrate gli occhi (e svuotato i portafogli) con tutte le bellissime cose che si possono trovare per il nostro amato punto croce!!
E fra chiacchiere, risate e nuovi progetti, dei quali parlerò più avanti, c'è stato anche il tempo per sedersi a mangiare un boccone in compagnia ed ecco che cosa ho preparato per l'occasione....

Foto su gentile concessione di Paola....

Sono dei dolcetti di pasta frolla ripiena e il ripieno è stato un po un "ripiego"...sembra un gioco di parole...Volevo prepararli con la ricetta della mia torta ricotta e amaretti, ma ero senza amaretti ed il negozio gluten free vicino a casa ne era sprovvisto. 
Che fare? Ormai mi ero messa in testa di fare quelli ed avevo tutti gli ingredienti, insomma...quasi tutti...
Altri biscotti per sostituire gli amaretti non ne avevo, ma ho pensato che con mandorle e ricotta, la marmellata di pesche ci stava bene e così ho sperimentato! 
Qui, scorrendo un po' in basso, potete trovare la ricetta "glutinosa" e sotto la nuova versione senza glutine:

Ingredienti per la pasta frolla:
gr 300 di Mix per crostate e biscotti nella versione senza tapioca e farina di riso glutinoso
gr 100 di burro
gr 150 di zucchero
1 uovo intero
1 bustina di lievito (come da prontuario AIC)

Ingredienti per il ripieno:
3 cucchiai di marmellata di pesche (come da prontuario AIC)
gr 100 di zucchero
gr 50 di mandorle
1 uovo intero

Preparazione della pasta:
Mettere tutti gli ingredienti nel robot e impastare fino ad ottenere un pasta dall'aspetto granuloso...quasi come formaggio grattugiato.

Preparazione della crema:
Tritare, sempre nel robot, le mandorle con lo zucchero, aggiungere la ricotta, l’uovo e la marmellata. La crema che si formerà sarà un po' liquida, ma non fa nulla perché poi nel cuocere si addensa.

Disporre i pirottini di carta per muffins nell'apposita teglia e riempirli per circa un terzo con la pasta, fare un incavo con le dita e versarvi un cucchiaio o anche più di crema e ricoprire con altro impasto. Infornare in forno caldo a 180° per mezz’ora circa.
Una volta raffreddati, potete cospargerli di zucchero a velo.
Alle "Villeggianti", sono piaciuti molto, soprattutto perché accompagnati da un buon caffè portato da Vania!!

Un bacio
Anto:o)

15 commenti:

  1. Ma guarda cosa mi sono oersa, pure i dolcetti e un buon caffe'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco ora sai cosa ti aspetta alla prossima fiera!!!;o)
      un abbraccio
      Anto:o)

      Elimina
  2. io confermo con gli occhi............erano molto invitanti!!
    pa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sei stata bravissima...un vero angioletto!!;o)
      Bacio
      Anto:o)

      Elimina
  3. Beate voi, deve essere stata una giornata splendida e complimenti per i tuoi dolcetti.
    Mariagrazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariagrazia!!!
      Sì davvero splendida!
      Un bacio e grazie!
      Anto:o)

      Elimina
  4. I dolcetti ottimi e la compagnia ancora di piuù.
    Bellissima giornata, confermo!!!
    Delfina

    RispondiElimina
  5. peccato non aver potuto assaggiare...
    Niky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà per la prossima volta dai!!!
      Bacio
      Anto:o)

      Elimina
  6. Uhmmm interessanti i vostri "sabba" cara Anto, solo solo per i dolcetti.... ciao Susanna

    RispondiElimina
  7. è stata una giornata bellissima ed indimenticabile ... grazie anche a te cara Anto per le "coccole" che ad ogni incontro ci offri !
    questi dolcetti erano buonissimi ,ma non avevamo dubbi , sei proprio brava !

    grazie ancora a te e a tutte le ricamine presenti sabato a vicenza !
    un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  8. Ciao! Ho dato un'occhiata veloce al tuo blog e mi piace molto... Mi iscrivo!

    RispondiElimina

Grazie per la visita e per i vostri commenti, sempre molto graditi!
Vi aspetto per leggere la mia risposta!